Conoscete la legenda del Trasimeno?

La leggenda del Trasimeno narra le vicende della bellissima ninfa Agilla e del principe Trasimenofiglio del dio Tirreno.

Il principe Trasimeno viaggiava nelle terre del centro Italia, l’antica Etruria, quando un giorno giunge alle rive di un lago, ampio e con le rive coperte di alberi. Si ferma sulla riva e visto che la giornata è molto calda, decide di fare un bagno nel lago.

La ninfa Agilla, che abita nel lago, lo vede e rimane colpita dalla bellezza del giovane; decide di sedurlo e con il proprio canto lo attira al centro del lago. 

Il giovane principe è felice e pur di seguire l’affascinante ninfa si emoziona a tal punto che si dimentica di non saper nuotare bene ed annega.

La leggenda racconta che il corpo non è stato mai trovato e che in suo ricordo il lago è stato chiamato Trasimeno.

Ancora oggi, nelle serate di agosto, quando un leggero venticello vola sulle acque del lago, si dice che si può sentire il lamento della triste ninfa Agilla, alla ricerca del suo bellissimo principe.